Viviani: “Ho parlato del Palermo con Zauli. Reja e Guidolin i miei maestri”

Viviani: “Ho parlato del Palermo con Zauli. Reja e Guidolin i miei maestri”

Fabio Viviani, collaboratore tecnico di Giuseppe Iachini, è stato intervistato dal Corriere dello Sport: oggetto di discussione anche il suo arrivo al Palermo. “Di Carlo abita a 300 metri da.

Commenta per primo!

Fabio Viviani, collaboratore tecnico di Giuseppe Iachini, è stato intervistato dal Corriere dello Sport: oggetto di discussione anche il suo arrivo al Palermo. “Di Carlo abita a 300 metri da casa mia, siamo stati compagni di squadra e oggi amici. Dopo il contratto con il Palermo le prime telefonate sono state la sua e quella di Zauli, col quale ho vissuto la cavalcata al Vicenza in Coppa delle Coppe – ha dichiarato Viviani -. Potete immaginare con quale entusiasmo mi ha parlato di Palermo. Da Reja e Guidolin ho imparato tanto. Da giocatore mi consideravo polivalente, vorrei esserlo anche da tecnico. Mi appassiona il confronto fra culture e provenienze diverse. A Vicenza mi colpì Pierre Wome, un terzino camerunense che non parlava italiano: stargli vicino ha aiutato anche me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy