Vitiello: “La A è complicata. Obiettivi? Prima la salvezza, ma non ci accontenteremo”

Vitiello: “La A è complicata. Obiettivi? Prima la salvezza, ma non ci accontenteremo”

“La A è complicata, ci vuole un soffio per peggiorare gioco, convinzioni e classifica”. Queste le parole di Roberto Vitiello, intervistato dal Corriere dello Sport. Il difensore del Palermo ha.

Commenta per primo!

“La A è complicata, ci vuole un soffio per peggiorare gioco, convinzioni e classifica”. Queste le parole di Roberto Vitiello, intervistato dal Corriere dello Sport. Il difensore del Palermo ha parlato di obiettivi stagionali in vista del proseguo di campionato. “La sconfitta di Firenze poteva accendere difficoltà, spente contro la Roma. Adesso affrontiamo le sei partite che, all’andata, ci diedero tre punti – ha dichiarato Vitiello -. Se abbiamo rimediato con gli interessi, sono sfide toste e tutto può succedere. Samp, Inter, Napoli, Lazio, Verona, Empoli. Non è mancanza di ambizione, si tratta di avere i tempi giusti. Prima la salvezza, una volta liberi saremo in grado di pazzie. E nelle pazzie mettiamoci tutto. Noi non ci accontentiamo mai”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy