Vitiello: “Con Iachini c’è un rapporto solido, ha dato al Palermo volto e anima”

Vitiello: “Con Iachini c’è un rapporto solido, ha dato al Palermo volto e anima”

Il difensore del Palermo, Roberto Vitiello, è stato intervistato dal Corriere dello Sport: fra i temi trattati dal centrale classe ’83 anche il rapporto con il tecnico, Giuseppe Iachini..

Commenta per primo!

Il difensore del Palermo, Roberto Vitiello, è stato intervistato dal Corriere dello Sport: fra i temi trattati dal centrale classe ’83 anche il rapporto con il tecnico, Giuseppe Iachini. “C’è un rapporto solido tra noi e l’allenatore, una sana competizione fra compagni. Quest’anno ho giocato meno ma c’è un gruppo che spinge al massimo nel quale fai presto a integrarti. A volte si spende una parola in meno per le cosiddette riserve quando sarebbe più giusto dare rilievo a giocatori con meno spazio che sono ugualmente rilevanti – ha dichiarato Vitiello -. Sono sempre pronto, partecipe di un progetto e di un ottimo campionato. Poi, se un gioca si sente protagonista. Mi ha preso ragazzino e mi ha portato in B, l’anno scorso ha creduto in me e mi ha rilanciato in A. Chiaro ci sia riconoscenza. Ognuno di noi gli deve qualcosa. Arrivato a Palermo, ha dato alla squadra volto e anima. La stessa anima di oggi, figlia della continuità. Uno zoccolo duro che gli ha consentito di battere record e di adeguare la mentalità alla categoria superiore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy