Virtus Francavilla, il palermitano Prestia: “Domenica proveremo a vincere. Tifosi rosa contestano? Vi dico la mia”

Virtus Francavilla, il palermitano Prestia: “Domenica proveremo a vincere. Tifosi rosa contestano? Vi dico la mia”

L’intervista all’ex difensore del Palermo: “Non posso far finta di nulla, è la squadra della mia città. Se segno, non esulto”.

Commenta per primo!

Tre giorni e sarà Palermo-Virtus Francavilla, match valido per il secondo turno eliminatorio di Tim Cup.

Non una gara qualsiasi per il palermitano Giuseppe Prestia. Il classe ’93, che in maglia rosanero ha collezionato oltre cinquanta presenze nella formazione Primavera e un’apparizione in prima squadra in occasione di una partita di Europa League, domenica sera tornerà al Renzo Barbera per la prima volta da avversario.

“Non posso far finta di nulla, è la squadra della mia città, ho lasciato tanti amici a Palermo, con cui sono felice di incontrarmi: dai magazzinieri ad alcuni ex compagni. Ero in Primavera, ma venivo aggregato in prima squadra. Ho un ricordo bello di quel periodo – ha dichiarato il difensore della Virtus Francavilla a ‘La Gazzetta dello Sport’ -. Società isolata dai tifosi? La gente vorrebbe più tranquillità, invece questo club è diventato una mina vagante tra A e B. Il mancato closing con Baccaglini ha complicato il tutto. Proveremo a vincere. Ma se segno, non esulto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy