Vigilia di campionato, domani si parte dal Sassuolo. Vicini due nuovi acquisti a centrocampo. Cascio ha visitato le strutture del club

Vigilia di campionato, domani si parte dal Sassuolo. Vicini due nuovi acquisti a centrocampo. Cascio ha visitato le strutture del club

I rosanero esordiranno domani col Sassuolo, nel frattempo Faggiano lavora agli ultimi colpi di mercato. Sul fronte della cessione del club ieri Cascio ha visitato le strutture del club.

1 Commento

Il Palermo esordirà domani in campionato contro il Sassuolo in quello che sarà il dodicesimo anno di Serie A dell’era Zamparini.

I rosanero stanno preparando il match a Boccadifalco, ma dovranno fare i conti con alcuni acciacchi che rischiano di tenere lontani dal campo, oltre all’infortunato e squalificato Morganella, anche Rajkovic e Trajkovski. Per sapere tutto sulle probabili formazioni titolari vi rimandiamo al nostro approfondimento (CLICCA QUI PER LEGGERLO). Qualche indicazione in più verrà certamente fuori questo pomeriggio, quando il Palermo svolgerà l’ultimo allenamento e Ballardini incontrerà la stampa per la consueta conferenza della vigilia. Il Sassuolo arriva da ben tre partite di Europa League già disputate ed inevitabilmente sarà più rodato e in palla dei padroni di casa: la speranza è che le fatiche europee tolgano un po’ di lucidità alla squadra di Di Francesco, che per altro dovrebbe applicare un po’ di turnover per far rifiatare qualcuno dei titolari di giovedì.

Mentre al Tenente Onorato si prepara la sfida di campionato, a tenere banco c’è sempre il calciomercato, con gli ultimi giorni di trattative che dovrebbero servire a Faggiano per completare l’organico da mettere a disposizione di Ballardini. Le necessità sono soprattutto in mediana e in attacco. Il regista, ormai ad un passo, dovrebbe essere il brasiliano Bruno Henrique, di proprietà del Corinthians e vicinissimo a firmare coi rosanero. Non dovrebbe essere l’unico nuovo innesto nel reparto, che potrebbe giovarsi, secondo quanto riportato ieri da Sky Sport, dell’olandese Ouasim Bouy, 23enne di proprietà della Juventus e assistito da Mino Raiola. Reduce da una buona stagione con la maglia del PEC Zwolle, il suo agente di lui è sempre stato particolarmente orgoglioso. “E’ un talento – ha dichiarato nel 2012 -. Ha corsa e visione di gioco. Gioca alla Van Bommel, ma in più ha il fiuto del gol”.

Se il calciomercato occupa tutte le energie di Faggiano, Baiguera e Zamparini stanno lavorando alla cessione del club. Ieri l’executive manager del presidente ha fatto visitare a Frank Cascio le strutture del club. Un tour che ha fatto tappa anche a Contrada Zucco, a Carini, dove dovrebbe sorgere il nuovo centro sportivo dei rosanero. Insieme all’imprenditore originario di Castelbuono c’era anche il socio Paul Baccaglini, arrivato a Palermo a ora di pranzo. E’ stata l’occasione per spiegare il potenziale del capoluogo siciliano e svelare i progetti, già pronti da tempo, per stadio e centro sportivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-SASSUOLO

PALERMO: IN ARRIVO DUE NUOVI ACQUISTI A CENTROCAMPO

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimiliano Di Cara - 4 mesi fa

    Zamparini venderà hai Cinesi,per farci un dispetto,e dopo si inventa che Cascio non era una persona all’altezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy