VIDEO, Giancarlo Gonzalez in Costa Rica: “Nei prossimi giorni conoscerò mio futuro, stagione difficile”

VIDEO, Giancarlo Gonzalez in Costa Rica: “Nei prossimi giorni conoscerò mio futuro, stagione difficile”

Il video dell’intervista al Pipo che nella giornata di ieri è tornato nel suo paese per trascorrere le vacanze.

1 Commento

“Abbiamo vissuto momenti difficili nell’arco di questa annata. Ad un certo punto ci siamo ritrovati a secco di vittorie per tredici turni consecutivi“.

Giancarlo Gonzalez torna in Costa Rica per le vacanze. Non sarà dei Ticos in vista della Copa America Centenario: ha deciso di comune accordo col suo ct (Oscar Ramirez, ndr) perché non si prende una pausa da tre anni.

Giancarlo Gonzalez non giocherà la Copa America, è un accordo con la Federazione. L’agente: “Il Pipo è stanco”

Intervistato dai cronisti presenti all’aeroporto di San José, il difensore classe ’88 ha tracciato un bilancio della sua stagione. “Abbiamo cambiato troppi allenatori, troppi modi di lavorare, troppe differenze tra i sette tecnici che si sono susseguiti. Fortunatamente la squadra era fatta di uomini prima ancora che di calciatori e siamo riusciti a salvarci”, ha detto.

Futuro – Spazio anche per parlare del suo destino calcistico. “Ho ancora due anni di contratto con il Palermo. Ciò che chiedo per adesso è riposarmi e rilassarmi con la mia famiglia – ha premesso -. Nei prossimi giorni si definirà la situazione. Non so nulla al momento. Se mi tocca rimanere al Palermo, accetto volentieri. Ma ora come ora il club sa qual è la mia priorità, cioè riposarmi, pensare solo alla mia famiglia e ricaricare le pile”.

Ag. Giancarlo Gonzalez-Mediagol: “Palermo piazza fantastica, ringraziamo tifosi e Zamparini. Giunto il momento di compiere il salto di qualità”

No alla Copa – Per recuperare, come già evidenziato, l’ex Columbus Crew ha anche rinunciato alla sua Nazionale, in quella che è una particolarissima edizione della Copa America. “Sì, non giocherò la Copa America Centenario, ma seguirò i Ticos e tiferò per i miei compagni – ha detto -. Non succede nulla se il nostro ct avrà un calciatore in più o un calciatore in meno: a contare è il gruppo, quello c’è eccome”.

Di seguito il video dell’intervista.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzo palumbo - 1 anno fa

    x il bene del palermo speriamo ti cedano e a mai +

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy