VIDEO, De Zerbi post-Spezia: “Palermo, la gente sta con noi. Non sono queste le situazioni ambientali difficili”

VIDEO, De Zerbi post-Spezia: “Palermo, la gente sta con noi. Non sono queste le situazioni ambientali difficili”

Il video dell’intervista rilasciata dal tecnico rosanero al termine di Palermo-Spezia: siciliani eliminati ai rigori dalla Coppa Italia.

7 commenti

Palermo eliminato dalla Tim Cup: agli ottavi di finale va lo Spezia che ha battuto i rosanero ai calci di rigore.

“La sconfitta brucia, abbiamo sbagliato dei gol clamorosi prima dei tempi supplementari. Non dovevamo nemmeno arrivarci ai calci di rigore. Ai rigori abbiamo avuto peraltro il match-point e l’abbiamo sbagliato. E poi… siamo stati eliminati“, ha detto a fine gara il mister bresciano, Roberto De Zerbi.

FORZA MENTALE – “C’è rammarico: commettiamo degli errori ingenui e non possiamo accampare scuse. Grandi parate del portiere avversario non ce ne sono state perché non abbiamo preso la porta nemmeno da distanza ravvicinata. Non siamo in salute pieno: molti ragazzi sono impauriti senza motivi. Non sono queste le situazioni ambientali difficili, perché alla gente sono bastate due-tre occasioni per incitarci. Questo, purtroppo, è il livello di forza mentale che abbiamo oggi.

TURN OVER E GIOVANI – “Fulignati è un buonissimo portiere. Ho scelto di fare turn-over anche in virtù degli impegni ravvicinati. C’è del potenziale in questa squadra, ma sempre in prospettiva. Il giovane deve avere tempo prima di diventare ‘pronto’. Per affermarsi devono passare da questi momenti“.

Ecco, di seguito, il video dell’intervista post-gara.

Video: Palermo Calcio

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vinci E Mari Tummizan - 1 settimana fa

    mi sembra di rivedere un altro walter zenga…. quando disse ke il palermo poteva vincere lo scudetto ahahahahah…. DE ZERBI MA VA TAISTALA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea Scolarici - 1 settimana fa

    ANDATE A CACAREEEE SIAMO STUFI! Fate schifo siete delle serie, dirigenti, società e calciatori . Non presentatevi a firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luca Rosanero - 1 settimana fa

    Povero De Zerbi, anche lui colpito dalla “Zamparinite”, codesta malattia si manifesta con la tendenza a sparare caxxxte più grandi dell’intero sistema solare; attualmente sono in corso ricerche per scongiurare il pericolo di contagio, ma per far ciò la Medicina ha bisogno di moltissimi fondi, s’invoca a tal proposito l’aiuto dell’Unione Europea affinchè gli studi per l’immunità portino ad un esito positivo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Davide Li Mandri - 1 settimana fa

    Non sei un allenatore visto che ancora vai a fare gli stage a coverciano, non sei nemmeno un uomo xké non hai le palle X dimmetterti!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Eterno Palermo - 1 settimana fa

    Ma per favore ti prego basta… e io ancora più stupido che leggo ancora i tuoi commenti. Tu nn ai colpe e neanche la squadra… se non c’è sangue nei muri avog5a grattare mai niente uscirà… e poi gli unici che ancora incitano sono quelli della nord… e sappiamo tutti il perché…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Claudio Cerruto - 1 settimana fa

    #nonstoconlasquadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele Barone - 2 settimane fa

    Ma come fa a lasciare delle dichiarazioni simili! Chi è dalla tua parte? La tua famiglia forse…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy