Velazquez: “Dopo la brutta esperienza in Romania, qui in Croazia all’Hajduk ho trovato la mia dimensione”

Velazquez: “Dopo la brutta esperienza in Romania, qui in Croazia all’Hajduk ho trovato la mia dimensione”

Julian Velazquez difensore dell’Hajduk Spalato, ex del Palermo, racconta la sua esperienza in Croazia

Commenta per primo!

Julian Velazquez si racconta in una lunga intervista, dopo l’esperienza in Romania e il passaggio all’Hajduk Spalato, l’argentino è un difensore centrale, ottimo sia in una difesa a tre che in una a quattro, abile a giocare anche sulla fascia destra, come terzino, ma in passato ha giocato anche come mediano. “Mi ha acquistato il Palermo e poi mi ha mandato in prestito in Romania (al Gaz Metan, ndr), dove ho giocato il primo semestre del 2015. Sono tornato in Italia per fare il ritiro precampionato con il Palermo, ma il club aveva la necessità di liberare un posto da extracomunitario e io non avendo il passaporto mi hanno mandato in prestito in Croazia – racconta a Mediagol.it -. In Romania ho trovato molte difficoltà, spesso ho sofferto il freddo e mi sono ritrovato in una piccola città lontano dalla capitale. Per me era importante giocare con una certa continuità, e quindi, sono partito da lì anche per questo. Giocare in Croazia è differente perché sono in un club competitivo che lotta per il campionato e gioca in Europa League. Spalato è una città molto bella e pulita ma mi piacerebbe conoscere il resto dell’Europa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy