VAZQUEZ: “SONO IL ‘MUDO’, ECCO PERCHÉ”

VAZQUEZ: “SONO IL ‘MUDO’, ECCO PERCHÉ”

Quattro gol, cinque assist e innumerevoli giocate da stropicciarsi gli occhi: questo il riassunto della stagione passata di Franco Vazquez. Anzi, per l’esattezza bisognerebbe parlare di mezza.

Commenta per primo!

Quattro gol, cinque assist e innumerevoli giocate da stropicciarsi gli occhi: questo il riassunto della stagione passata di Franco Vazquez. Anzi, per l’esattezza bisognerebbe parlare di mezza stagione, dato che è tornato a far parte del gruppo da gennaio in poi. Intervistato dal Corriere dello Sport, El Mudo ha raccontato i suoi stati d’animo, quando manca circa un mese all’inizio del campionato. “Mi chiamano Mudo perché non esterno tutte queste emozioni: dentro sono felice, ma non faccio niente per mostrarlo, abbraccio i compagni e si ricomincia – ha detto da quanto evidenziato da Mediagol.it -. Non sono uno che dimostra a gesti? E’ il mio carattere, non timidezza. Episodi che mi appartengono. E me li godo per quelli che sono. senza ostentare. In un mondo dove tutto è immagine, io cerco di nascondermi. Sono fatto così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy