Vazquez: “Mi sento mezzo italiano. Conte, l’Italia non sarebbe un ripiego all’Argentina”

Vazquez: “Mi sento mezzo italiano. Conte, l’Italia non sarebbe un ripiego all’Argentina”

Il fantasista del Palermo, Franco Vazquez, è stato intervistato da Sport Week. L’argentino, che possiede anche il passaporto italiano, ha aperto più volte alla possibilità di.

Commenta per primo!

Il fantasista del Palermo, Franco Vazquez, è stato intervistato da Sport Week. L’argentino, che possiede anche il passaporto italiano, ha aperto più volte alla possibilità di vestire la maglia azzurra qualora Antonio Conte lo convocasse in vista dei prossimi impegni ufficiali. “Sì. Senza problemi. Non sarebbe un ripiego rispetto all’Argentina. Io mi sento mezzo italiano – ha dichiarato il numero 20 rosanero -. Mia madre è di Padova. Di cognome fa Bianconi. Se canterei l’inno? Perché no, una volta che l’ho imparato. Cosa ho imparato in Italia? A stare solo. A essere forte nella testa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy