Uros Djurdjevic, il pupillo di Zamparini: “Gilardino? No, somiglio a Higuain. Belotti, domenica sarà gara vera. Con Schelotto…”

Uros Djurdjevic, il pupillo di Zamparini: “Gilardino? No, somiglio a Higuain. Belotti, domenica sarà gara vera. Con Schelotto…”

La conferenza integrale del serbo ex Vitesse.

1 Commento

Uros vs Gallo

“Djurdjevic? È più forte di Belotti, non ho dubbi”. All’indomani dell’ingaggio del serbo, Maurizio Zamparini si sbilanciò nettamente sul reale potenziale dei due attaccanti, quasi coetanei (il Gallo è un classe ’93, del ’94 invece l’ex Vitesse). La consulenza del procuratore Davor Curkovic permise al patron friulano di chiudere una trattativa lampo e di far suo il cartellino del serbo, svincolatosi pochi giorni prima dal club olandese. “Belotti è in forma: lo seguo, sta segnando tanti gol (sei, ndr) nelle ultime giornate. Ma domenica la sfida sarà tra il Palermo e il Torino, non tra me e Belotti”. Djurdjevic inizia a carburare: si prepara in vista di una delle sfide che i rosa non possono permettersi di sbagliare. Al Barbera sarà vietato perdere: i punti in palio sono necessari in chiave salvezza.

Leggi anche: Palermo: la storia di Uros Djurdjevic, dall’investimento del Chelsea all’affare Zamparini-Curkovic

Maurizio Zamparini e Davor Curkovic presso il ritiro di Bad Kleinkirchheim a luglio 2015
Maurizio Zamparini e Davor Curkovic presso il ritiro di Bad Kleinkirchheim a luglio 2015

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    SOMIGLI A HIGUAIN??
    DJURDJEVIC…MA VA CURCATI, VA!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy