UE: Capitale sport, testa a testa Palermo-Praga

UE: Capitale sport, testa a testa Palermo-Praga

Mancano ormai pochi giorni al verdetto dell’Unione Europea che il prossimo 19 ottobre dovrà decidere quale città fra Palermo e Praga merita il titolo, e i relativi fondi europei,.

Commenta per primo!

Mancano ormai pochi giorni al verdetto dell’Unione Europea che il prossimo 19 ottobre dovrà decidere quale città fra Palermo e Praga merita il titolo, e i relativi fondi europei, di Capitale Europea dello Sport 2016. Il Comune di Palermo ha inserito nel bilancio di previsione 2014 2,8 milioni di euro per quattro impianti sportivi che dovranno essere totalmente ristrutturati: la Piscina Comunale, il Velodromo, il Diamante del baseball e Palazzetto dello Sport. La Candidatura vuole essere un punto di partenza, occasione di stimolo per la città di Palermo, motivo per destare interesse e attenzione verso le politiche dello sport, per incrementare la dotazione di strutture e spazi sportivi, per moltiplicare gli interventi e le azioni nelle numerose aree sociali particolarmente svantaggiate della città.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy