Tuttosport: “Schelotto, buona la prima. Manca ancora il transfer, ma si vede la mano dell’argentino”

Tuttosport: “Schelotto, buona la prima. Manca ancora il transfer, ma si vede la mano dell’argentino”

Riflettori puntati sul tecnico argentino per il quotidiano torinese.

Commenta per primo!

Riflettori puntati su Palermo-Udinese per ‘Tuttosport’. “Schelotto, buona la prima. Il Palermo dilaga, Colantuono adesso rischia”. Titola così l’edizione odierna del quotidiano sportivo in merito al match giocato ieri al Renzo Barbera e vinto dalla compagine siciliana per 4-1. E prima partita per Guillermo Barros Schelotto, che è andato in panchina come dirigente accompagnatore in attesa del transfer. “Schelotto, arrivato per salvare il Palermo, si regala una giornata indimenticabile. Quattro gol alla malcapitata Udinese. […] Ieri nell’area tecnica si muoveva Bosi, coach della Primavera, ma poco più in là c’era un leone in gabbia, Schelotto appunto, che ha telecomandato squadra e timoniere del momento – si legge -. Per il Palermo era la terza di fila con un allenatore diverso: prima di Bosi, Ballardini (forse) a Verona e Viviani a Marassi con il Genoa. Sabato prossimo col Carpi – partita chiave a questo punto – potrebbe esserci il quarto se arriverà il via libera per il tesseramento di Schelotto. Ma a Palermo non sono ottimisti. […] Il campo ha detto che il Palermo è ripartito dalla squadra cara a Zamparini e che Schelotto ha capito in poco tempo qualcosa del ‘materiale’ a disposizione: Quaison dall’inizio nel ruolo giusto, Gilardino non è andato in panchina. Entrambi sono stati fondamentali nell’azione che ha spaccato la partita. […] Sabato in casa Carpi un altro esame severissimo, lì sì che si vedrà davvero se è già il Palermo di Schelotto. A prescindere da chi andrà in panchina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy