Tuttosport: “Palermo troppo fragile, i rosa non hanno mai impensierito Szczesny”

Tuttosport: “Palermo troppo fragile, i rosa non hanno mai impensierito Szczesny”

Riflettori puntati su Roma-Palermo per il quotidiano torinese.

Commenta per primo!

“Nel segno di Dzeko e Salah, ma con Totti nel cuore. La Roma supera 5-0 il Palermo, inanella la quinta vittoria consecutiva in campionato ma a tenere banco, anche allo stadio, è la querelle tra il capitano, Spalletti (e la società)”. Analizza così – l’edizione odierna di ‘Tuttosport’ – Roma-Palermo, match giocato ieri sera allo stadio Olimpico e valido per la ventiseiesima giornata di Serie A: 5-0 il risultato finale. “Il fantasma di Totti aleggia per tutto il primo tempo. Quando Dzeko, a un metro dalla porta spalancata, riesce a spedire fuori, il coro pro-capitano riparte. Fortuna vuole, soprattutto per il bosniaco, che il gol arrivi dopo nemmeno 120 secondi: cross di Pjanic, Struna va a vuoto e stavolta l’ex City non perdona – si legge -. È la rete che indirizza la partita: il Palermo, privo di Sorrentino, Lazaar e Goldaniga ma con uno Iachini in più in panchina, prova ad opporsi mostrando però tutte le fragilità del momento. E il ko dell’Olimpico accorcia ulteriormente la classifica: a forza di esoneri, il Frosinone, terzultimo, è tornato a -4. […] La Roma è tornata ad avere un gioco, con una difesa che di partita in partita soffre sempre meno. Se con il Real Madrid la perfezione era durata un tempo, ieri il Palermo non ha mai impensierito Szczesny”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy