Trapattoni: “Palermo squadra difficile per la località in cui gioca, se mi viene offerto il posto…”

Trapattoni: “Palermo squadra difficile per la località in cui gioca, se mi viene offerto il posto…”

Le parole dell’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana e di quella Irlandese.

3 commenti

Fuori dal giro da qualche anno e, da pochi mesi, anche fuori dalla Rai, dove è stato rimpiazzato da Walter Zenga.

Giovanni Trapattoni vuole tornare: a febbraio Zamparini gli aveva offerto la carica da presidente esecutivo, ma l’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana ha rifiutato. “Mio futuro? Per ora non torno in panchina, a meno che non ci sia qualche volontario. Non ho perso entusiasmo, voglia e aggiornamenti. Mi hanno cercato in Africa, aspetto zone meno pericolose – ha spiegato a Tuttomercatoweb -. Il Palermo? E’ una squadra difficile per la località in cui gioca, deve fare le trasferte, ma ha sempre fatto bene. Se mi viene offerto un posto e io carico di entusiasmo prendo in considerazione la possibilità, ma poi la condizione è arrivare al quarto-quinto posto diventa difficile (sorride, ndr). Però il Palermo è stato bravo a salvarsi all’ultima giornata”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vincenzo Franco - 4 mesi fa

    Ipse dixit….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Pio Capalvo - 4 mesi fa

    Non ho capito onestamente cosa voglia dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonello Provenzano - 4 mesi fa

      Nessuno al mondo ha mai capito cosa dica, in qualunque lingua lo dica

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy