Toni Sunjic, il saluto dello Stoccarda: “Atleticamente impeccabile, ma…”

Toni Sunjic, il saluto dello Stoccarda: “Atleticamente impeccabile, ma…”

Il difensore bosniaco si è trasferito alla Dinamo Mosca: ecco il saluto dello Stoccarda.

Commenta per primo!

Una meteora. Come tanti altri calciatori nella storia recente del Palermo Calcio. Toni Sunjic ha giocato appena sette spezzoni di partita con la maglia rosanero nei sei mesi in cui i siciliani lo hanno accolto in prestito dallo Stoccarda.

Non riconfermato, il bosniaco ha fatto ritorno alla base (lo Stoccarda) e nelle scorse ore ha completato il suo trasferimento alla Dinamo Mosca. Per lui, si tratta di un ritorno alla Russian Premier League, avendo già militato nel Kuban nel campionato 2014-15.

Attraverso il suo sito di riferimento, lo Stoccarda ha diramato un comunicato in cui peraltro si trova un saluto da parte di Jan Schindelmeiser, responsabile della gestione sportiva della società tedesca. “Voglio augurargli il meglio per questa sua esperienza alla Dinamo Mosca – dice Schindelmeiser -. Toni ha dimostrato di essere atleticamente e sportivamente impeccabile, ma non ha avuto vita facile allo Stoccarda. Siamo lieti che Sunjic abbia trovato un nuovo posto di lavoro a Mosca e gli auguriamo buona fortuna in vista di questa avventura”.

Nello stesso comunicato ufficiale dello Stoccarda, si legge: “A proposito delle modalità di trasferimento di Toni Sunjic dallo Stoccarda alla Dinamo Mosca, i due club hanno concordato di non rivelare alcun dettaglio al pubblico”. Non si sa, dunque, se il calciatore che Davor Curkovic portò a Palermo sia passato alla Dinamo con la formula del prestito o a titolo definitivo. Poco importa al Palermo Calcio che non ne possedeva i diritti alle prestazioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy