Toni: “Ancora c’è un minimo di speranza e dobbiamo crederci. Siamo in debito con i tifosi”

Toni: “Ancora c’è un minimo di speranza e dobbiamo crederci. Siamo in debito con i tifosi”

Le parole dell’attaccante, Luca Toni.

Commenta per primo!

Non è sicuramente la stagione da incorniciare per l’attaccante del Verona, Luca Toni. Contro il suo ex Palermo è arrivata una sconfitta che condanna la formazione scaligera sempre più all’ultimo posto in classifica. Al margine della gara il centravanti classe ’77, intervenuto ai microfoni di ‘Telearena’, ha commentato il momento difficile del proprio club e ha elogiato i tifosi presenti allo stadio: “Finché c’è un minimo di speranza dobbiamo dare il 100%. Quando ci sono questi risultati c’è poco da dire negli spogliatoi, non è il momento di dire nulla. Dobbiamo ritrovarci martedì e cercare di fare il massimo sul campo della Roma – ha dichiarato Luca Toni -. Ci danno tutti per spacciati, vediamo cosa riusciamo a fare. I tifosi sono stati fantastici e hanno capito il momento. Siamo usciti tra gli applausi, siamo in debito con loro“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy