Tim Cup, Palermo-Spezia 0-0: il commento al primo tempo. Rosanero senza idee, Sallai il migliore

Tim Cup, Palermo-Spezia 0-0: il commento al primo tempo. Rosanero senza idee, Sallai il migliore

I rosanero non vanno oltre lo 0-0 al termine della prima frazione di gioco nella sfida contro il club ligure.

Commenta per primo!

Un brutto Palermo privo di idee va al riposo sullo 0-0 contro lo Spezia nella gara valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia Tim.

La sfida del Barbera inizia a ritmi bassi, dopo 10′ di nulla ecco un lancio di Deiola che trova lo scatto di Baez il quale viene anticipato ottimamente dall’uscita di Andrea Fulignati che gli chiude lo specchio della porta. Sul capovolgimento di fronte è Sallai a rendersi pericoloso, il numero 20 rosanero in seguito agli sviluppi di una rimessa laterale si è ritrovato all’interno dell’area di rigore e da posizione defilata ha calciato in porta trovando però Chichizola pronto a deviare in angolo. E ‘proprio il classe ’97 ungherese a destreggiarsi nel migliore dei modi in questa prima frazione di gioco insieme al sempre continuo Andrea Rispoli he sulla fascia destra regala sempre tante sgroppate. Dal canto suo si muove bene lo Spezia che al minuto 26′ ha rischiato di trovare la rete del vantaggio con Juri Cisotti, che si è destreggiato bene in area di rigore e dopo aver eluso l’intervento di Vitiello ha calciato a lato di pochissimo. In mezzo al campo prestazione sufficiente di Alessandro Gazzi, al contrario poco incisivo Oscar Hiljemark  insieme al suo connazionale Robin Quaison. Atteggiamento come al solito grintoso per il giovanissimo del Palermo,Simone Lo Faso, che non è però riuscito a entrare in partita per come ci si attendeva sebbene al 36′ ha comunque provato a svegliare la gara concludendo dai 25 metri, la palla però si è persa sul fondo. I minuti finali del primo tempo hanno visto protagonista la compagine ligure che ha al 41′ ha provato ad andare in rete con Valentini che sugli sviluppi di un calcio d’angolo ha però svettato troppo debolmente permettendo a Fulignati di agguantare il pallone senza problemi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy