Terzi: “Felice che lo Spezia abbia creduto in me, a Palermo non mi sentivo importante”

Terzi: “Felice che lo Spezia abbia creduto in me, a Palermo non mi sentivo importante”

L’ex difensore rosanero Claudio Terzi ceduto allo Spezia durante questa sessione di mercato, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato della sua nuova esperienza in Liguria non rimpiangendo per.

Commenta per primo!

L’ex difensore rosanero Claudio Terzi ceduto allo Spezia durante questa sessione di mercato, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato della sua nuova esperienza in Liguria non rimpiangendo per nulla l’addio al club di Viale del Fante. “Finalmente sono arrivato alla Spezia, è stata una trattativa un pò lunga, ma l’importante è che alla fine tutto si sia risolto per il meglio e che ora abbia la possibilità di giocare con la maglia bianca indosso. A gennaio c’era già stato un primo contatto, personalmente sarei voluto venire, aveva già dato il mio assenso all’operazione, ma mister Iachini fu contrario, pertanto non si fece più nulla; a Palermo però non mi sentivo più parte del progetto, in carriera ho sempre giocato e mi sono sempre sentito importante – ha concluso Terzi -, mentre con i rosanero nella passata stagione non c’era la possibilità di esserlo, pertanto essere qui è per me l’occasione di ripartire e dimostrare ancora una volta tutto il mio valore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy