Tedino: “Ho un ricordo bello di Venezia. Domani sarà un match difficile”

Tedino: “Ho un ricordo bello di Venezia. Domani sarà un match difficile”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del tecnico del Palermo, Bruno Tedino

Commenta per primo!

Poco più di ventiquattro ore e sarà Palermo-Venezia, match valido per la diciassettesima giornata di Serie B.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro gli uomini di Filippo Inzaghi, il tecnico del Palermo, Bruno Tedino, ha detto la sua sulla gara in programma domani pomeriggio allo stadio Renzo Barbera. “Gara contro il Venezia ritorno al passato visti i due anni al settore giovanile? Ricordo di avere allenato la classe ’79 e ’80 e di avere battuto la Juventus davanti un grande pubblico. Abbiamo perso anche un grande uomo di nome Maurizio che voglio ricordare ancora oggi – ha dichiarato Tedino -. Ho fatto gli allievi nazionali, il primo è stato un anno altalenante poi l’anno dopo il Venezia vinse il campionato di B con Novellino allenatore. Ho fatto bene e ho valorizzato molti giocatori come Ginestra, Soligo e altri. All’epoca non ho mai avuto rapporti con il presidente Zamparini essendo che c’era tanta gente che faceva da filtro, posso dire che noi del settore giovanile siamo sempre stati trattati benissimo e ho dei ricordi molto belli. La rosa attuale ha 8/11 che giocano insieme dallo scorso anno. Era una squadra eccellente in lega Pro con grande organizzazione, spirito e struttura. Dal punto di vista di squadra ha poco da invidiare a qualsiasi squadra di B, sarà una partita difficile per il blasone dell’avversario che troveremo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy