Tedino: “Dobbiamo leccarci le ferite. Tifosi? Sono rammaricato, ma se sei innamorato…”

Tedino: “Dobbiamo leccarci le ferite. Tifosi? Sono rammaricato, ma se sei innamorato…”

Le parole del tecnico rosanero Bruno Tedino a seguito della sconfitta contro il Foggia.

di Mediagol22

Il tecnico del Palermo Bruno Tedino, ai margini della conferenza stampa post gara, si è espresso a proposito della seconda sconfitta consecutiva della compagine rosanero, maturata tra le mura amiche contro il Foggia.

Palermo ai box? Noi abbiamo 1 punto in meno dell’andata, nel primo tempo ho visto un Palermo aggressivo e siamo stati padroni del campo contro una squadra forte. Nei primi 2 minuti del secondo tempo siamo stati distratti e poco reattivi e potevamo prendere gol sul tiro al volo parato da Posavec. Questa non sono malattie fisiche o tecnico-tattiche ma sono cose che dobbiamo mettere a posto nella testa dei ragazzi, noi in questo momento ci dobbiamo leccare le ferite ma se abbiamo gli attributi possiamo farlo. Tifosi? Sono rammaricato perché c’era la possibilità di fare set e match-joint contemporaneamente, siamo tutti in difficoltà a giustificare un risultato del genere così. Se tu però sei innamorato di una persona accetti anche che può sbagliare, prima del pubblico che non abbiamo accontentato dobbiamo però pensare a noi stessi e fare di più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy