Tedino: “Ascoli? Importante per il morale. Mai stati una squadra malata. Rajkovic? Grande perdita…”

Tedino: “Ascoli? Importante per il morale. Mai stati una squadra malata. Rajkovic? Grande perdita…”

Le parole del tecnico rosanero Bruno Tedino alla vigilia della sfida contro il Parma.

Alla vigilia del match contro il Parma, valevole per la ventinovesima giornata del campionato di Serie B, il tecnico rosanero Bruno Tedino è tornato a parlare in conferenza stampa della serie di sconfitte rimediate dal Palermo nel mese di febbraio e della vittoria conquistata nell’ultima gara contro l’Ascoli, che ha ridato fiducia alla compagine siciliana.

Ascoli? Per me a Perugia abbiamo fatto una buona partita, contro il Foggia 60 minuti straordinari. Meritavamo di più in queste partite, a volte i pareggi valgono anche qualcosa. Quando non riesci a vincere devi cercare anche di non perdere perché anche questo è importante, solo a Empoli abbiamo disputato una gara sottotono. In un campionato come la B è normale che il Palermo dia anche modo di pensare che sia malata dopo tre sconfitte di fila, ma questa squadra non è mai stata completamente malata. Vincere una partita come quella contro l’Ascoli è stato importante anche per il morale. Dispiace molto l’infortunio di Rajkovic perché ritenevamo di aver trovato un giocatore di buona tattica individuale e di aver creato con Struna e Bellusci una linea difensiva solida. E’ una perdita importante anche per quanto riguarda l’uomo, Bobo ha dato tutto per rimettersi in gioco e ha dimostrato di essere un ottimo calciatore.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol