Tedesco: “Non riesco a dare nulla al Palermo, devo andare. Novellino? Nessuno screzio”

Tedesco: “Non riesco a dare nulla al Palermo, devo andare. Novellino? Nessuno screzio”

Giovanni Tedesco ha deciso di lasciare il club di Viale del Fante.

3 commenti

Da allenatore a membro dello staff a dimissionario. Questo il percorso di Giovanni Tedesco che dopo l’ennesimo esonero da parte del patron rosanero Maurizio Zamparini ha deciso di mollare tutto e allontanarsi dal club di Viale del Fante. “Non riesco a dare nulla al Palermo e devo andare. Mi dispiace. Con Novellino nessuno screzio. Amo questa maglia – ha dichiarato Tedesco a livesicilia -, non potendo dar nulla è giusto togliere il disturbo. Sono palermitano, amo questa maglia e spero di tornare da protagonista un giorno”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Willy Wonka Rosanero - 2 anni fa

    È legittimo che un professionista, prima del mero guadagno, pensi ad un PROGETTO DEFINITO che se manca non ha neanche senso un prolungamento della collaborazione.
    Complimenti a Tedesco: se rescinde il contratto, fa quello che in molti, pur di guadagnare, non avrebbero mai fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvatore Digrigoli - 2 anni fa

    ritiratevi che fate piu bella figura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio Riina - 2 anni fa

    in effetti non si capisce l’assunzione di tedesco dato che ne ha cambiati tanti poteva dare una chance anche a lui .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy