Tacopina: “Comprare io il Palermo? No, grazie. L’eventuale retrocessione…”

Tacopina: “Comprare io il Palermo? No, grazie. L’eventuale retrocessione…”

Le parole del presidente del Venezia.

Commenta per primo!

“So che per il Palermo è stata una stagione molto travagliata e che la squadra è in lotta per non retrocedere, ma so anche che il Palermo è una squadra di grandi tradizioni che con Zamparini ha raggiunto degli ottimi traguardi”.

Così Joe Tacopina, presidente del Venezia, ha parlato del momento attraversato dai rosanero: il presidente del Venezia ha ricevuto da Zamparini un mandato preciso, trovare nel Nord-America un investitore interessato a rilevare la società. “Nella malaugurata ipotesi di una retrocessione, questo influirebbe nell’eventuale trattativa? No di sicuro. Io stesso ho comprato il Bologna quando era in serie B. Ci sarebbe il vantaggio di un prezzo inferiore e di una nuova programmazione da iniziare per raggiungere i traguardi che un compratore auspica. Naturalmente però non mi auguro una retrocessione del Palermo perché sono sicuro che la squadra in serie A ha un grandissimo appeal”, ha detto a ‘La Repubblica‘. “Se ho mai pensato di comprare il Palermo in prima persona? No, grazie. Io sto benissimo a Venezia. Adesso siamo in serie D, ma ho un grande progetto che prevede la serie B in due anni e mezzo. A Venezia ho anche in mente di costruire lo stadio e di avviare una serie dì attività collaterali. Per questo sto benissimo dove sono”, conclude.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy