Struna: “Pandev? È sempre stimolante marcare attaccanti di un certo calibro…”

Struna: “Pandev? È sempre stimolante marcare attaccanti di un certo calibro…”

Le dichiarazioni del centrale rosanero.

Commenta per primo!

“Sono felice di aver debuttato in Nazionale Maggiore proprio nello stadio che mi ha visto crescere: è la cosa più bella che potessi augurarmi”.

Aljaz Struna non cela entusiasmo all’indomani del suo esordio assoluto con la Nazionale Slovena di Srecko Katanec. “Adesso devo dare continuità alla prestazione offerta ieri contro la Macedonia, una buona performance sia individuale che di squadra. Siamo una squadra tutta nuova che ha bisogno di altri allenamenti per trovarsi al meglio – ha aggiunto il centrale classe ’90 che ieri ha disputato solamente la prima metà di gara (qui il commento). Ora ci attende la partita contro l’Irlanda del Nord: l’auspicio è di riuscire a giocare sempre meglio. Ho affrontato Pandev? E’ sempre una motivazione in più marcare attaccanti di un certo calibro e con alle spalle diversi trofei”.

Ausilio: “Felice di aver preso Pandev invece di Cavani quando era al Palermo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy