Strefezza-Mediagol: “Matheus Cassini uno dei migliori giovani del panorama calcistico. Ho un consiglio per Ballardini”

Strefezza-Mediagol: “Matheus Cassini uno dei migliori giovani del panorama calcistico. Ho un consiglio per Ballardini”

L’intervista all’esterno brasiliano.

Commenta per primo!

Pochi giorni, ma intensi. Per Gabriel Strefezza l’esperienza in rosanero è stata prima di tutto istruttiva. L’esterno brasiliano classe 1997 (qui il video delle sue giocate) ha trascorso una breve parentesi al Palermo, sostenendo un provino, dapprima agli ordini di Ballardini, poi a quelli di Giovanni Bosi, tecnico della Primavera. Dopo essersi allenato con Lazio e Sporting Lisbona, adesso il talento scuola Corinthians è tornato momentaneamente in patria per trascorrere le vacanze: presto acquisirà il passaporto comunitario e a gennaio lo attendono tre provini con tre importanti squadre europee.

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, lo stesso Strefezza ha speso parole d’elogio per il connazionale Matheus Cassini. “E’ un grande amico, con lui ho giocato molti anni e posso dire che, tra i giovanissimi del panorama calcistico, lui è uno dei calciatori con maggiori qualità tecniche. Cosa direi a Ballardini affinché possa schierarlo in campo? Non saprei (ride, ndr). Io so che un giorno, Matheus riuscirà a ritagliarsi il suo spazio in Serie A o in Europa – sottolinea -. Mister Ballardini non vorrà mica essere ricordato in futuro come quel tecnico che non regalò l’opportunità a Matheus Cassini?! Mi sento spesso con lui (Matheus): ha una voglia matta di giocare e di mettersi in gioco. Il mese scorso, quando ho sostenuto il provino col Palermo, l’ho rivisto a distanza di tempo e l’ho ritrovato migliorato, è diventato un altro calciatore: intanto tecnicamente è stato forgiato dai compagni maggiormente dotati, tra cui Vazquez, e poi ha lavorato molto dal punto di vista fisico, strutturandosi per bene. E’ diventato un calciatore da Serie A. Non ha mai smesso di compiere sacrifici, anche perché supportato da una forte personalità che lo ha aiutato nei momenti più difficili. Ora non aspetta altro che il suo esordio tra i grandi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy