Stellone: “Vietato fare passi falsi, ogni partita è come una finale”

Stellone: “Vietato fare passi falsi, ogni partita è come una finale”

Le dichiarazioni del tecnico rosanero Roberto Stellone all’anti-vigilia di Palermo-Padova

Il Palermo ospiterà lunedì sera al ‘Renzo Barbera’ il Padova, in occasione della trentaquattresima giornata del campionato di Serie B.

Il tecnico rosanero Roberto Stellone, intervenuto in conferenza stampa all’anti-vigilia della sfida casalinga, ha parlato del momento che la sua squadra sta vivendo:
Ci siamo allenati bene con entusiasmo e concentrazione, sono fiducioso e tutti sappiamo cosa ci stiamo giocando. Non ci possiamo permettere di fare passi falsi per sufficienza o per presunzione. Manca poco al termine del campionato, tutti i ragazzi sanno che vincere questo campionato può valere tanto. Tutti hanno messo da parte l’io e posto dinanzi a ogni cosa il collettivo. Non dobbiamo farci scappare nessuna opportunità. Moreo? Sta molto bene. Questa è una squadra che può giocare anche con due mezze-punte, tutti i nostri attaccanti si mettono a disposizione della squadra e corrono tanto nel corso dei 90′. Non c’è una coppia che può prelevare, abbiamo tre attaccanti che stanno facendo benissimo sia dall’inizio sia da subentrati. Calendario? oggi sto guardando solo alla partita contro il Padova, poi è normale che daremo un’occhiata a quello che succede e di conseguenza più punti fai meglio è. Dobbiamo cercare di scendere in campo in ogni partita come se fosse l’ultima della stagione, l’atteggiamento deve essere quello giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy