Sperandeo: “Barbera? C’è un motivo perché Zamparini è meglio, ma c’è una cosa che gli contesto”

Sperandeo: “Barbera? C’è un motivo perché Zamparini è meglio, ma c’è una cosa che gli contesto”

Tony Sperandeo è tornato a parlare di Palermo nel corso di un’intervista a La Zanzara su Radio 24

Commenta per primo!

Dopo le dichiarazioni di lunedì a Tiki Taka sui tifosi palermitani che sostengono la Juventus e le altre squadre del nord, Tony Sperandeo ha ricevuto grandi apprezzamenti dai tifosi del Palermo. Intervistato da Giuseppe Cruciani nel corso de La Zanzara, su Radio 24, il noto attore palermitano è tornato a parlare della situazione della squadra rosanero. “Zamparini certe volte svirgola. Io non posso parlare tanto male di lui, anche perché ho vissuto tanti anni con Barbera, che era un grande presidente, molto amato, un autentico gattopardo. Ma non aveva i mezzi di Zamparini e con lui il Palermo faceva la spola tra la B e la A. Da quando c’è Zamparini le cose vanno decisamente meglio, abbiamo visto 10 anni in Serie A e solo uno di B. Non posso parlare tanto male. E’ padre e padrone di questa squadra, però mica posso criticare più di tanti visti i risultati. Quello che contesto è che se togli Iachini per Ballardini per il gioco e poi la squadra non gioca lo stesso è un problema. Se il Palermo si salva ha fatto bene, altrimenti ha sbagliato tutto. Già dopo una sconfitta si è risentito parlare di Iachini, praticamente gli allenatori devono ringraziare Zamparini, perché tutti i tecnici d’Italia li paga lui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy