Sorrentino: “Sono stato vicino alla Juve. Ma gioco con continuità nel Palermo, meglio così”

Sorrentino: “Sono stato vicino alla Juve. Ma gioco con continuità nel Palermo, meglio così”

Stefano Sorrentino questa estate è stato ad un passo dal tornare alla Juventus dopo aver militato in bianconero nel settore giovanile. E attraverso le colonne di Tuttosport, il portiere del.

Commenta per primo!

Stefano Sorrentino questa estate è stato ad un passo dal tornare alla Juventus dopo aver militato in bianconero nel settore giovanile. E attraverso le colonne di Tuttosport, il portiere del Palermo, è tornato sui rumors di mercato che lo volevano vicino al club piemontese. “Ho sfiorato la Juve due volte? Sì, esatto. Ma sempre come vice Buffon. La prima quattro anni fa prima che arrivasse Storari. E poi quando lo stesso Storari poteva andare al Sassuolo. Ci sarei andato per una scelta di vita – ha dichiarato Sorrentino -. A Torino vivono le mie tre figlie e per questo non mi sarebbe dispiaciuto tornare a casa e stare più vicino a loro. Ma sotto l’aspetto agonistico è meglio così. Sto in una squadra ambiziosa e gioco con continuità. Non mi ci vedo seduto in panchina per l’eternità anche se rispetto chi lo fa. Stare dietro a Buffon le possibilità di giocare sarebbero nulla. Quindi non passare alla Juve è stata una fortuna? Mettiamola così, va bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy