Sorrentino: “Serve più equilibrio. Non eravamo fenomeni prima, né brocchi ora. Nostro obiettivo è la salvezza”

Sorrentino: “Serve più equilibrio. Non eravamo fenomeni prima, né brocchi ora. Nostro obiettivo è la salvezza”

Il portiere del Palermo: “Non mi fascerei la testa più di tanto anche se dobbiamo tornare a muovere la classifica”.

Commenta per primo!

Seconda sconfitta consecutiva per il Palermo di Beppe Iachini che, dopo aver perso in casa del Milan, mercoledì sera è caduto anche contro il Sassuolo. Intervistato da Tuttosport, il capitano Stefano Sorrentino ha detto la sua a riguardo. “Dirò la sincera verità. Siamo passati a essere da fenomeni a brocchi in 10 giorni e questo non ha tanto senso. Due vittorie di fila e testa della classifica con squadra osannata da tutti, quindi un pari col Carpi che ha pareggiato l’altra sera con il Napoli e due ko di misura – ha dichiarato il portiere dei siciliani -. Serve un po’ di equilibrio. Non dimentichiamoci che il nostro obiettivo è la salvezza e ora ci mancano 33 punti. Anche noi a Udine abbiamo vinto con un tiro in porta e poi tanta sofferenza, a volte sono gli episodi a decidere i destini di una partita. Ora siamo in linea con i programmi. Non mi fascerei la testa più di tanto anche se dobbiamo tornare a muovere la classifica”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy