SORRENTINO: “ECCO PERCHÉ SCELTO PALERMO”

SORRENTINO: “ECCO PERCHÉ SCELTO PALERMO”

“Il fatto che mi cerchino in A, nonostante gli anni passano, mi fa piacere. In carriera non ho mai giocato in squadre che puntavano a vincere e l’idea di poterlo fare mi ha stuzzicato parecchio. La.

Commenta per primo!

“Il fatto che mi cerchino in A, nonostante gli anni passano, mi fa piacere. In carriera non ho mai giocato in squadre che puntavano a vincere e l’idea di poterlo fare mi ha stuzzicato parecchio. La possibilità c’è stata”.  Queste le parole del portiere del Palermo, Stefano Sorrentino, al Corriere dello Sport. “Quando ho scelto il Palermo, con il Chievo che era già salvo, sapevo cosa poteva succedere. Sono uno per cui al di là dei contratti firmati contano tanto anche le persone e le parole. Il Palermo è una società seria, essere qui mi gratifica – ha dichiarato il numero uno rosanero -. E poi c’è anche un aspetto personale. Mio padre, portiere anche lui, ha avuto un passato importante in una squadra siciliana (parla del papà Roberto e del Catania della prima metà degli anni ’80, ndr). Sinceramente non mi andava di essere ricordato come il figlio che ha fatto retrocedere il Palermo. Sento il dovere di riportare questo club dove l’ho trovato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy