Sorrentino: “Palermo, antenne dritte. Diversi sono i fattori per perdere la concentrazione…”

Sorrentino: “Palermo, antenne dritte. Diversi sono i fattori per perdere la concentrazione…”

“Perché ho definito Atalanta-Palermo la partita più difficile? Beh, perché secondo me i nerazzurri sono una squadra che non vale i punti conquistati fin qui in campionato (14.

Commenta per primo!

“Perché ho definito Atalanta-Palermo la partita più difficile? Beh, perché secondo me i nerazzurri sono una squadra che non vale i punti conquistati fin qui in campionato (14 punti, ndr). Si tratta di una squadra forte, fatta di giocatori importanti, è presente qualche campione”. Sono le dichiarazioni rilasciate da Stefano Sorrentino, estremo difensore del Palermo, ai microfoni di Rai Sport. “Andiamo a giocare su un campo difficile, un campo caldo. Noi veniamo da tanti risultati utili consecutivi – ha aggiunto -. In mezzo ci sono le feste di Natale, quindi ci sono tanti fattori che potrebbero toglierci la concentrazione, dovremo dimostrare di essere maturi, andando a giocarci la nostra partita come abbiamo fatto fino ad ora. Dobbiamo portare dei punti a casa“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy