Sorrentino: “Non vedevo scene così da tanto tempo, sono emozionato. Ballardini? Ha toccato le corde giuste”

Sorrentino: “Non vedevo scene così da tanto tempo, sono emozionato. Ballardini? Ha toccato le corde giuste”

L’intervista al portiere e capitano del Palermo che non risparmia complimenti anche all’indirizzo del tecnico ravennate.

4 commenti

“Quella con Ballardini è acqua passata. Ci siamo detti quello che dovevamo dirci. Abbiamo toccato il fondo, poi ci siamo ricompattati, ora teniamo alto il nome della città e della Sicilia”.

A dirlo il portiere e capitano del Palermo, Stefano Sorrentino, poche ore dopo la partita vinta dai rosa a Frosinone. “Questo non è il successo dei senatori, abbiamo vinto tutti – precisa l’estremo difensore da quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ -. Da me al terzo portiere. Ho visto esultare tutti i giocatori in panchina ed erano scene che non si vedevano da tanto tempo. Mi sono emozionato”.

GUARDA, VIDEO FROSINONE-PALERMO 0-2: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

I ringraziamenti – “Questa squadra ha sempre dato tutto. Non vincevamo da una vita e abbiamo fatto un passo in avanti verso la salvezza. Ce la giocheremo fino alla fine. Spero che contro la Sampdoria il Barbera sia strapieno come succedeva in passato – ha aggiunto Sorrentino -. Ballardini ha toccato le corde giuste nel momento più duro e difficile. Adesso possiamo giocarcela fino alla fine“.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. …abbiamo toccato il fondo???…forse tu più’ di lui!!!…speriamo che la stagione non si comprometta anche per questa tua cazzata!!!…quanto meno, lo hai ammesso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Riccardo Adragna - 9 mesi fa

    Ancora non avete fatto niente …. Pensiamo tutti a Samp, Fiorentina e Verona e poi ci possiamo emozionare quanto vogliamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mistero - 9 mesi fa

    Con la Sampdoria sarà la partita della vita, anche perché come la storia ci insegna la Samp non è squadra disposta a fare regali, e tanto meno al Palermo. Ricordiamocelo, quindi stadio pieno e zero contestazioni, soprattutto all’indirizzo della squadra, poi i conti si faranno a fine campionato. Da parte di MZ pretendiamo “nessuna” ingerenza nella scelta della prossima formazione, squadra che vince non si tocca sia chiaro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonino Amato - 9 mesi fa

    Auguroni

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy