Sorrentino: “Le decisioni prese dal Presidente non riguardano noi calciatori. Dobbiamo pensare al campo”

Sorrentino: “Le decisioni prese dal Presidente non riguardano noi calciatori. Dobbiamo pensare al campo”

Le parole del capitano del Palermo, Stefano Sorrentino.

Commenta per primo!

Uno scossone dopo l’altro in questa stagione all’interno della società rosanero. L’ultimo in ordine di tempo è l’addio del tecnico argentino Guillermo Schelotto. Intervenuto in conferenza stampa, il capitano del Palermo, Stefano Sorrentino, ha commentato la situazione in casa siciliana: “Come vedo io, da capitano, le recenti decisioni di Zamparini? Io non so cosa abbia lui nella testa, non lo so. Negli ultimi due mesi e mezzo sono successe diverse cose. Io non ho pensato molto a ciò che succederà, viviamo alla giornata, siamo calciatori, abbiamo pensato al bene della squadra – ha ammesso Sorrentino -. Io devo pensare al campo. Nelle ultime settimane si sono susseguiti talmente tanti allenatori, che non ci abbiamo pensato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy