Sonetti: “Palermo? Un manicomio. Ballardini, tifo per te”

Sonetti: “Palermo? Un manicomio. Ballardini, tifo per te”

L’intervista all’ex allenatore dei rosanero.

Commenta per primo!

Nedo Sonetti non è particolarmente ottimista pensando alla situazione del Palermo. “Ciò che si è venuto a creare in questa stagione è da manicomio. Il presidente si è lasciato prendere la mano con i cambi di guida tecnica“, le sue parole al Giornale di Sicilia.

Palermo: Ballardini sa come si fa a battere la Juventus, nel 2008 l’impresa col baby-Mchedlidze

“In casi del genere non si può pretendere chissà quale rendimento da una squadra disorientata, che ha cambiato tecnici, schemi, metodi d’allenamento. I tanti giovani che sono in organico, in particolare, ne avranno risentito – ha aggiunto Sonetti -. Corsa a tre fra Carpi, Palermo e Frosinone? Non vedo favorite. Il calendario può contare fino a un certo punto, in fondo al campionato si salva chi ha più benzina nella mente e nelle gambe. Per la gente di Palermo mi auguro che la squadra di Ballardini ce la faccia. Se questo allenatore ha accettato una simile sfida a sei giornate dalla fine saprà il fatto suo, sa cosa può ottenere. Gli faccio il mio in bocca al lupo”.

Palermo: Ballardini e il dubbio su Vazquez, Trajkovski-Djurdjevic si fanno avanti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy