Serie A: Palermo contro la maledizione viola. Chi sfida la Fiorentina non si salva

Serie A: Palermo contro la maledizione viola. Chi sfida la Fiorentina non si salva

La squadra rosanero cercherà di sfatare il tabù.

1 Commento

Maledette le squadre che dopo la sosta incontrano la Fiorentina. Un dato preoccupante ha coinvolto tutti quei club che dal 2012 hanno incontrato i viola dopo lo stop natalizio. Secondo quanto riportato dalla ‘rosea’, nel 2012, alla prima dell’anno la società toscana ha incontrato il Novara. Nel 2013, il Pescara. Nel 2014, il Livorno. Nel 2015, il Parma, tutte squadre retrocesse alla fine della stagione. Nel 2016 tocca alla squadra rosanero e per questo motivo c’è già qualcuno che ha fatto gli scongiuri.

Arma in più. Ballardini nel match di domani al Barbera potrà contare su un giocatore in particolare: si tratta dell’attaccante biellese, Alberto Gilardino, ex della sfida, che nel 2010 alla prima partita dell’anno segnò due gol con la maglia della Fiorentina in un 5-1 a Siena. Domani per lui sarà un deja vu – riferisce la rosea –, inizio anno con maglie viola.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. spargi49 - 1 anno fa

    Mi sembra una minch..ha,abbiamo 18 punti,ci basterebbero 2 punti per girare a 20 a metà della meta 40 punti che sono la salvezza,ma bisogna soffrire e remare tutti nella giusta è direzione, i tifosi per primi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy