SENSIBILE: “VAZQUEZ? IN A ANDRÀ COSÌ”

SENSIBILE: “VAZQUEZ? IN A ANDRÀ COSÌ”

Nel corso dell’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’ex capo-scouting del Palermo, Pasquale Sensibile si è espresso su Franco Vazquez, vero valore aggiunto del.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’ex capo-scouting del Palermo, Pasquale Sensibile si è espresso su Franco Vazquez, vero valore aggiunto del girone di ritorno della formazione allenata da Iachini. “Comincio a rispondere dicendo di aver letto una dichiarazione non comune di Perinetti, che si è preso una parte delle responsabilità per la gestione iniziale di Vazquez. Nel calcio è una cosa che succede raramente, le cose positive hanno mille papà, quelle negative nemmeno uno. E’ troppo facile dire di aver scoperto Obiang quando aveva già giocato 15 presenze in B e quando all’ultimo giorno di mercato, partito Palombo, si chiede un rimpiazzo ed è la società che non lo sostituisce costringendo a utilizzarlo (Obiang, ndr). Considerate che non l’ho scoperto nemmeno io Obiang, c’era già e quindi non voglio rivendicare a gomiti alti la sua scoperta. Troppo semplice dire di aver scoperto Icardi quando si erano infortunati tutti gli attaccanti e si è stati costretti a farlo giocare. Questo per dire che non è frequente che un dirigente di lungo corso come Giorgio Perinetti ammetta di aver sbagliato inizialmente a non aver aiutato Gattuso a comprendere il valore di Vazquez. La situazione delle squadre retrocesse non è mai semplice, questi errori possono capitare. Le sue qualità non vanno messe in discussione. Se il suo passo cadenzato può essere penalizzante in A? Per me lo è più in Serie B che in Serie A. Nella massima serie ti fanno giocare fino agli ultimi 20 metri, è tutto cadenzato, poi bisogna avere la qualità per trovare la giocata determinante in area di rigore. Penso che il passo cadenzato non sia uno svantaggio in Serie A, anzi, potrà trarne benefici”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy