SENSIBILE: “IACHINI DICE COSE INESATTE”

SENSIBILE: “IACHINI DICE COSE INESATTE”

Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, l’ex capo-scouting del Palermo Pasquale Sensibile ha parlato di Giuseppe Iachini: Sensibile nel 2012 prese, assieme alla dirigenza.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, l’ex capo-scouting del Palermo Pasquale Sensibile ha parlato di Giuseppe Iachini: Sensibile nel 2012 prese, assieme alla dirigenza sampdoriana, la decisione di non riconfermare l’attuale mister rosanero nonostante la promozione ottenuta. “Lui (Iachini, ndr) non si spiega perché non è stato confermato, ma ci sono dei motivi validi, anche se lui non li ammetterà mai soprattutto a se stesso – ha detto Sensibile a Mediagol.it -. A me la famiglia Garrone chiedeva determinate cose. Io dico che Iachini è una persona che allena molto bene i calciatori. Siccome continua a dire cose inesatte su quella vicenda (la mancata riconferma, ndr), allora non lo definisco più un buon allenatore. Perché un buon allenatore lo si è anche negli alberghi e negli aeroporti, quando si sta in situazioni in cui si rappresenta il club, quando si esce fuori dal campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy