Schillaci: “Se Zamparini non ha più entusiasmo meglio che lasci. Ci vorrebbe uno sceicco”

Schillaci: “Se Zamparini non ha più entusiasmo meglio che lasci. Ci vorrebbe uno sceicco”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante palermitano, Salvatore Schillaci.

1 Commento

L’ex attaccante della nazionale italiana e palermitano doc, ‘Totò’ Schillaci, ha espresso un suo parere sul presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, e ha indicato quale, secondo lui, sarebbe la migliore scelta in ottica futura per la società siciliana: “Se Zamparini non ha più l’entusiasmo di una volta o non trova i collaboratori giusti meglio che favorisca un cambio al vertice – ha ammesso Schillaci -. Ci vorrebbe un personaggio forte, anche uno sceicco o un grande imprenditore straniero, purché il caos finisca e per il Palermo possa aprirsi una nuova stagione di successi e serenità. Io, Totò Schillaci, che ho vissuto il calcio ad alti livelli e ho un legame forte con la gente palermitana anche per le famose «Notti magiche» di Italia 90, posso augurarmi solo che la squadra resti sempre nelle zone nobili della A. E, se potrò, sarò in tribuna in queste giornate a tifare con tutta la passione che ho: ‘Forza Palermo‘”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 1 anno fa

    Perchè mom lo prende lei ? non sarà uno sceicco ma anticchia i pila l’avi… è del settore come lei stesso dice e pur non avendo i mezzi economici di zampa probabilmente con gli introiti che fa la società non può fare peggio di quanto stia facendo adesso zampa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy