Sabatini: “Posavec deve crescere, ma ha qualità eccellenti. Ci avrei puntato anch’io”

Sabatini: “Posavec deve crescere, ma ha qualità eccellenti. Ci avrei puntato anch’io”

Il parere espresso dall’ex direttore sportivo di Palermo e Roma, Walter Sabatini, sul giovane portiere croato.

Commenta per primo!

Intervistato da Mediagol.it nel corso del consueto appuntamento pomeridiano sulle frequenze di Radio Action, l’ex direttore sportivo di Palermo e Roma, Walter Sabatini, ha detto la sua sui diversi giovani presenti al momento nell’organico rosanero, puntando in particolare i riflettori sul portiere Josip Posavec.

“I giovani di questo Palermo? Ce ne sono molti che mi rubano l’occhio. Chiaramente, io non voglio né cantare il de profundis, ma nemmeno usare toni trionfali e celebrativi giudicando il loro actual è apportion alla squadra. Nel Palermo vedo almeno cinque ragazzi che hanno qualità e talento. Bisogna credere in questa squadra, nel fatto che sono ragazzi, ma che vogliono fortemente qualcosa, sia i giovani che i meno giovani. Si deve solo andare avanti – ha spiegato Walter Sabatini -. Posavec? Magari il presidente ha usato qualche iperbole di troppo, ma è un giocatore forte. E’ vero che ha fatto qualche errore, ma sa stare in porta, ha tempi di reazione eccezionali ed è un patrimonio del club. L’averlo scelto a 20 anni titolare, beh, l’ho condiviso, nel calciatore conta la caratura e non l’età. L’avrei fatto anche io“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy