Sabatini: “Palermo è stata la mia utopia, speravo nella Champions League”

Sabatini: “Palermo è stata la mia utopia, speravo nella Champions League”

Sabato sera il Palermo affronterà la Roma di Rudi Garcia, nell’anticipo della diciannovesima giornata di Serie A. Sarà un tuffo nel passato per Walter Sabatini, direttore sportivo.

Commenta per primo!

Sabato sera il Palermo affronterà la Roma di Rudi Garcia, nell’anticipo della diciannovesima giornata di Serie A. Sarà un tuffo nel passato per Walter Sabatini, direttore sportivo giallorosso, che ha lavorato per due anni e mezzo in Sicilia. “Palermo è stata la mia utopia, speravo di portarlo in Champions League tramite un calcio diverso, un laboratorio permanente. Ci siamo quasi riusciti – ha dichiarato Sabatini, come ha riportato La Gazzetta dello Sport -, se non fosse stato per colpa della Roma. Facevo un tifo vergognoso per i giallorossi (la Sampdoria di Del Neri vinse all’Olimpico in rimonta 1-2 nell’aprile 2010 e si qualificò), anche con il pareggio saremmo passati per differenza reti. Palermo è stata una sfida, a qualcuno sembrava un diminutio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy