Sabatini a Mediagol: “Roma, credi allo scudetto. Palermo, c’è tempo per combattere”

Sabatini a Mediagol: “Roma, credi allo scudetto. Palermo, c’è tempo per combattere”

L’intervista esclusiva all’ex direttore sportivo di Palermo e Roma, Walter Sabatini: “Sette sono i punti che distanziano Palermo ed Empoli, ma anche il gap tra Juve e Roma. Se la Roma deve continuare a credere allo scudetto, i rosa devono pensare di potersi salvare”.

Commenta per primo!

Eugenio Corini rimane sulla panchina del Palermo, fino al contrordine dall’alto.

Il tecnico di Bagnolo Mella ha deciso di non rassegnare le dimissioni, ma di continuare: contro il Sassuolo dovrebbe essere lui a guidare la squadra. Intanto Zamparini è sempre alla ricerca di un allenatore che lui reputi più congeniale a proseguire la stagione.

Momento complicatissimo, dunque, in casa rosanero. E quel -7 dall’Empoli sembra già una condanna. “Beh, sette sono anche i punti che distanziano la Roma e la Juventus. Se la Roma non deve smettere di pensare di poter vincere lo scudetto, per la stessa motivazione il Palermo non deve smettere di pensare di potersi salvare – risponde Walter Sabatini, ex direttore sportivo di Roma e Palermo, intervistato da Mediagol.it nel corso della trasmissione in onda ogni pomeriggio su Radio Action -. Quella è la prima ambizione, il primo obiettivo che deve avere il Palermo che può combattere fino in fondo per l’obiettivo: poi potrebbe anche non raggiungerlo, ma i presupposti per non arrendersi ci sono, secondo me“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy