Roma-Palermo 4-1: il commento finale. Giallorossi troppo forti. Male Posavec, adesso preoccupa

Roma-Palermo 4-1: il commento finale. Giallorossi troppo forti. Male Posavec, adesso preoccupa

Gli uomini di De Zerbi hanno perso nettamente la sfida dell’Olimpico. Papera di Posavec sul raddoppio della Roma.

1 Commento

La Roma annichilisce il Palermo e apre la prima crisi dell’era De Zerbi in casa rosanero.

Impegnati all’Olimpico contro la Roma, i rosanero hanno subito un altro clamoroso 4-1, a 6 giorni di distanza da quello incassato in casa contro il Torino. Alla luce del risultato odierno i rosanero rimangono al penultimo posto con 6 punti, in piena zona retrocessione, ma ad un solo punto di distacco dalla salvezza. I padroni di casa sono andati in vantaggio al 31′ con Salah, hanno raddoppiato al 52′ con Paredes e poi hanno chiuso i giochi con Dzeko al 68′ ed El Shaarawy all’82’. Due minuti prima del gol del Faraone aveva accorciato le distanze Quaison con un tiro dalla distanza sporcato dalla difesa romanista. Ad allarmare più del risultato, sostanzialmente prevedibile alla vigilia, è stata la prestazione di Posavec, non impeccabile sul gol del vantaggio e autore di una vera e propria papera in occasione del raddoppio della Roma. Probabilmente il Palermo avrebbe comunque perso, ma adesso il portiere croato comincia davvero a preoccupare.

I rosanero hanno fatto vedere qualcosa di buono soprattutto nella prima mezzora, quando con attenzione e concentrazione erano riusciti a rimanere in partita. Diamanti ha tentato con le sue giocate di far male alla difesa romanista, anche dopo il gol del vantaggio di Salah. Il clamoroso errore di Posavec ha di fatto chiuso ogni discorso. Adesso la sfida con l’Udinese di giovedì diventa fondamentale.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. mistero - 1 mese fa

    Forse un’occhiata tra i portieri di livello svincolati che sono ancora sul mercato la iniziare a dare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy