Rispoli: “Tedino ci ha sempre indicato la strada, dimostrate nostre qualità. Gol? Non mi importa, voglio la promozione. Lupo? Dispiace, ma…”

Rispoli: “Tedino ci ha sempre indicato la strada, dimostrate nostre qualità. Gol? Non mi importa, voglio la promozione. Lupo? Dispiace, ma…”

Il laterale rosanero, intervenuto in conferenza stampa, ha ripercorso le tappe che hanno contraddistinto il cammino del Palermo durante questa stagione

di Mediagol77, @Mediagol

Bottino personale

“Gol? Io personalmente spero di poterne fare altri, ma quello che conta è anche vincere le partite. Mi accontenterei anche di vincere le partite 1-0. la cosa più importante è vincere. All’andata mi hanno tolto un gol, ma sono contento di aver salvato un gol sulla linea e mi sono ripreso. Sono contento della vittoria, fare gol è sempre un emozione ma salvarne uno ha anche un’importante valenza. Abbiamo sempre giocato per vincere, i gol fanno piacere ma la cosa più importante è andare in serie A. 10 gol? L’importante è vincere le partite, se segnassi così tanto e non ottenessimo la promozione non avrebbe senso. Ci sta ogni anno la sorpresa del campionato come la Spal nella scorsa stagione, quindi il passato ci insegna che devi guardare un po’ tutto. Il Cittadella sta dimostrando di avere un buon rendimento di risultati, poi ci sono squadre come Venezia e Parma che hanno una rosa importante in grado di giocarsi la A. Pensiamo solo a noi, prima il Novara e poi valutiamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy