Rispoli: “Mio futuro? Voglio mettere radici a Palermo. Al Tardini dobbiamo vincere, sul caso Parma…”

Rispoli: “Mio futuro? Voglio mettere radici a Palermo. Al Tardini dobbiamo vincere, sul caso Parma…”

A poco più di ventiquattro ore dal match contro gli uomini di Roberto Donadoni, Andrea Rispoli è stato intervistato dal Corriere dello Sport. L’esterno del Palermo, ultimo acquisto in.

Commenta per primo!

A poco più di ventiquattro ore dal match contro gli uomini di Roberto Donadoni, Andrea Rispoli è stato intervistato dal Corriere dello Sport. L’esterno del Palermo, ultimo acquisto in ordine di tempo dell’ultima finestra di mercato, si è espresso sul caso Parma. “Dispiace che il Parma sia in queste condizioni, non penso però che si debba parlare di malessere del calcio. La responsabilità è dei vari presidenti che non hanno voluto bene alla società, accumulando debiti su debiti – ha dichiarato Rispoli -. Donadoni è una persona stupenda, uno come lui poteva anche abbandonare. Con il Palermo ho un contratto fino al 2019 con diritto di riscatto. Punto a restare e a mettere radici in Sicilia. Voglio contribuire a raggiungere obiettivi di prestigio. Domani, ironia della sorte, incontriamo il Parma. Nella mia testa, però, c’è solo il Palermo. Dobbiamo conquistare la terza vittoria di fila, non penso ad altro. Anche l’1-0 ci sta bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy