Rispoli (integrale): “Tifosi, state sereni. Il mercato porterà rinforzi. Zamparini vende? Che dispiacere. Io capitano…”

Rispoli (integrale): “Tifosi, state sereni. Il mercato porterà rinforzi. Zamparini vende? Che dispiacere. Io capitano…”

Tutte le dichiarazioni rilasciate dal terzino del Palermo in occasione della cerimonia di presentazione delle nuove maglie rosanero.

Commenta per primo!

Andrea Rispoli è uno dei candidati a indossare la fascia da capitano del Palermo nella stagione 2016-17.

Andato via Sorrentino, la formazione rosanero è alla ricerca del giusto profilo – già presente in seno all’organico – che presenti giusta leadership e carisma. Il terzino classe ’88 veste la maglia dei siciliani solamente da un anno e mezzo (un numero nettamente inferiore agli anni di militanza di Andelkovic e Morganella, gli altri candidati), ma la società, e soprattutto il gruppo di Ballardini, potrebbe optare per l’ex Parma, capace di conferire valori importanti e fungere da esempio per i giovani. “Io capitano? Sono un patrimonio della società e sono a disposizione del club”, ha detto Rispoli che questa mattina ha posato con la prima maglia della stagione ventura. “Indossare la maglia del Palermo e presentarla ai tifosi ha sempre il suo fascino, provo sensazioni bellissime. Siamo fiduciosi: vogliamo disputare un campionato dignitoso, al di là di quella che è la situazione attuale“.

FOTO: Gallery Presentazione maglie Palermo 2016-17 al Teatro Massimo

Il laterale rosanero non può coprirsi gli occhi né le orecchie e dice la sua anche sullo scetticismo dell’ambiente rosanero. “Ai tifosi dico che il mercato è ancora lungo, sono andati via giocatori importanti, ma abbiamo una società competente. Per Foschi parla la storia, siamo tranquilli e i auguro lo sia anche la tifoseria”.

Chiosa su Zamparini e la cessione vicina. “Il presidente lascia? Farà le sue valutazioni, sa cosa serve per il bene del Palermo: perderlo sarebbe triste perché ha dato tanto per il club e per il calcio italiano. Ripeto, spetterà a lui valutare”.

Commento finale sugli obiettivi da perseguire nel campionato che verrà. “Cosa mi aspetto da questa stagione? Sicuramente poter affrontare un campionato con meno ansia rispetto all’anno scorso. Nel 2015-16 siamo stati molto bravi a salvarci: la società farà dei buoni acquisti, ci contiamo. Dispiace che i migliori se ne sono andati“, conclude Rispoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy