Rispoli: “Detesto i tatuaggi, la scelta del numero di maglia è legato a qualcosa in particolare”

Rispoli: “Detesto i tatuaggi, la scelta del numero di maglia è legato a qualcosa in particolare”

Il difensore rosanero Andrea Rispoli, ospite della trasmissione Casa Minutella in onda su Med1, ha parlato di argomenti extra-calcistici sia personali che legati alla squadra. “Tatuaggi? Li detesto,.

Commenta per primo!

Il difensore rosanero Andrea Rispoli, ospite della trasmissione Casa Minutella in onda su Med1, ha parlato di argomenti extra-calcistici sia personali che legati alla squadra. Tatuaggi? Li detesto, non vorrei diventare padre con i tatuaggi; mi piacerebbe avere tre figli come il mio numero di maglia che ho scelto perchè sono legato al 33 che rappresenta gli anni di Cristo. Più scherzoso in spogliatoio? Non c’è nessuno in particolare, diciamo che il più scherzoso è Dybala o Daprelà. Siamo una squadra molto giocherellona con un grande gruppo e un bel clima”.

Vi

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy