Rigoni: “Vi racconto la mia famiglia. Siamo tornati ad essere il Palermo, ora testa al Genoa”

Rigoni: “Vi racconto la mia famiglia. Siamo tornati ad essere il Palermo, ora testa al Genoa”

Il centrocampista del Palermo, Luca Rigoni, è stato intervistato dal Corriere dello Sport. L’ex Chievo Verona, nato a Schio, ha parlato anche della sua famiglia. “Peggio di tutti è.

Commenta per primo!

Il centrocampista del Palermo, Luca Rigoni, è stato intervistato dal Corriere dello Sport. L’ex Chievo Verona, nato a Schio, ha parlato anche della sua famiglia. “Peggio di tutti è andata a mio fratello Nicola, che ha perso contro il Carpi. Papà Gianluigi con il Summania ha battuto il Malo, in classifica ha quasi gli stessi punti del Palermo ed è quasi al sicuro. Papà è come Iachini: poche parole, massimo rispetto e grande cuore – ha dichiarato Rigoni -. Ognuno di noi ha la propria strada, ci concentriamo sulle nostre esperienze, dopo la partita ci sentiamo e ci raccontiamo. Mamma Maria? Distrutta dal lavoro, accende il televisore e fa zapping. A noi la vittoria è servita per dare tranquillità all’ambiente e fiducia in questo finale di stagione. Per mesi senza vittorie erano troppi. Siamo tornati ad essere il Palermo. Cercheremo di arrivare nella parte sinistra della classifica. Primo appuntamento il Genoa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy