Repubblica: Zamparini, fiducia a Iachini. Ma il patron riflette e sogna Montella

Repubblica: Zamparini, fiducia a Iachini. Ma il patron riflette e sogna Montella

3 commenti

Quattro sconfitte consecutive e Palermo fermo da un mese a quota sette punti. L’incontro tra Maurizio Zamparini e Beppe Iachini, in un primo momento in programma nella giornata di ieri, è slittato: i due si sono sentiti al telefono e il patron ha rinnovato, ancora una volta, la propria fiducia nei confronti del tecnico. Ma la panchina di Iachini è tutto fuorché al sicuro. La sensazione – secondo l’edizione odierna de La Repubblica – è che, nonostante le parole del numero uno di viale del Fante, la partita contro il Bologna possa rappresentare una sorta di ultima spiaggia per il mister marchigiano. Il nome più caldo in caso di ribaltone resta quello di Francesco Guidolin, libero da vincoli contrattuali dopo la risoluzione con l’Udinese. Ma se in un primo momento l’ex tecnico rosanero sembrava entusiasta di tornare in Sicilia, adesso pare abbia qualche perplessità dettata dall’attuale organico della squadra. Il secondo nome, più suggestivo, è quello di Vincenzo Montella, che già in passato è stato vicino al Palermo (poi scelse la Fiorentina). Infine, ultimo candidato è Roberto Donadoni.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ciccio - 2 anni fa

    Ogni volta che si sparano questi nomi Montella si deva pagare la fiorentina per liberarlo Mazzarri oltre 3milioni gli da l’Inter piango per ore dalle risate forse Donadoni Guidolin i più semplici da prendere ma sempre tanti soldi vogliono quindi un po’ di serietà dei giornalisti non sarebbe male, ma poi con questa squadra mediocre e’ sono buono potrebbe venire solo un pazzo quindi Iachini fino a dicembre qualche rinforzo serio a gennaio e speriamo di salvarci Forza PALERMO Zamparini DELUSIONE TOTALE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pelide - 2 anni fa

    Mah….Montella mi pare davvero difficile che venga a contrastare con
    Zamparini. Non farebbe allevatore di pulcini o di pesudo futuri cfuori classe. Ma non penso sia problema di allenatore. Quantomeno non solo.
    Negli ultimi anni abbiamo assistito a vertiginosi alti e bassi conditi
    di fortuna esplosione del duo Vazquz/Dybala), approsimazione, mancanza di un progetto, di presenza di ruoli societari privi di sostanza.
    Compra e vendi sa più di centro commerciale che di società con idee progettuali anche di lungo periodo. L’assenza di una vera passione per la società e la città porta ad un certo freddo, a volte cinico, distacco. Avrebbe già lasciato se avesse trovato compratori. Ma non è questa piazza che richiama questo titpo di investimenti. Finchè dura è fortuna. Siamo in A alternando lampi di luce al buio più assoluto, la squadra a volte ha regalato spettacolo altre fa ridere il mondo del calcio. E’ chiaro che nessuno investirebbe in una società così di misere vedute.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. f.bonanno-8_151 - 2 anni fa

    Ma io vorrei capire come si possa puntare su Montella che è uno che se ne è scappato da Firenze, pur avendo, Gomez, Quadrado,Rossi, Gilardino, Babacar, Borja Valero, Joaquin, io vorrei capire, anche se accettasse come si troverebbe ad allenare in una squadra infinitamente meno tecnica e di qualità? Questa è gente che pretende dal mercato

    Per me il migliore in assoluto sarebbe Mazzarri, ma dubito che anche lui accetterebbe Palermo, Donandoni sarebbe una scelta saggia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy