Repubblica: “Sorrentino esonera Ballardini, da domenica pomeriggio il Palermo ha un nuovo capo”

Repubblica: “Sorrentino esonera Ballardini, da domenica pomeriggio il Palermo ha un nuovo capo”

Riflettori puntati sul capitano del Palermo.

Commenta per primo!

Riflettori puntati su Stefano Sorrentino per ‘La Repubblica’. Il capitano del Palermo è stato protagonista di una sontuosa prestazione contro l’Hellas Verona, poche ore dopo il duro scontro con Davide Ballardini. Poi, nel dopo-gara, il suo sfogo davanti le telecamere. Il portiere di Cava de’ Tirreni ha di fatto ‘esonerato’ il tecnico di Ravenna. “In campo ci mette le mani, fuori ci mette la faccia e pure le parole. Durante i novanta minuti del Bentegodi, Sorrentino ha compiuto parate memorabili che hanno permesso al Palermo di portare a casa tre punti fondamentali. Ma l’uscita più clamorosa l’ha piazzata nel dopo-gara, quando ha fatto quello che quattro giorni prima il patron Zamparini non ha avuto la forza di fare: esonerare un tecnico che ormai è un intruso, il simbolo di uno sfascio rosanero che tale rimarrà anche se la retrocessione dovesse essere scansata. […] Le conseguenze più profonde delle parole di Sorrentino riguardano Sorrentino stesso, sia sul piano personale che riguardo al suo essere rappresentativo del gruppo di giocatori. Da domenica pomeriggio il Palermo ha un altro capo. Non un qualsiasi leader, inteso come soggetto capace di esercitare influenza a partire dal ruolo che ricopre, ma proprio un capo – si legge -. Cioè una persona che prende il potere e lo fa valere con la persuasione o con atti di forza, e che proprio in conseguenza agli atti di forza si vede riconosciuto ulteriore potere. Dopo le parole pronunciate a Verona a nome del gruppo e della sua dignità, Stefano Sorrentino si è preso un pezzo del governo delle cose in casa rosanero. L’ha fatto con una facilità disarmante, e mostrando una vis grillina direttamente proporzionale al livello di sclerosi che attanaglia il Palermo Calcio. […] Piuttosto è sulle conseguenze che bisogna interrogarsi. Da domenica pomeriggio, in casa rosanero, i giocatori hanno preso il potere. E Sorrentino è la loro guida”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy